Andiamo alla scoperta di Pescoluse (Guida Completa)

Booking.com

Dune splendide che proteggono la spiaggia, vegetazione spontanea, palmizi e canneti, tanto sole, mare incontaminato e 4 km di acqua cristallina con spiagge di sabbia bianca. No, non siamo alle Maldive, ma molto più vicini.

Ci troviamo immersi nello stivale della nostra bella penisola, in Puglia, e in particolare nel Salento.

É qui che si trova Pescoluse, la perla di questa zona, in provincia di Lecce, tra le più apprezzate spiagge del Salento.

La spiaggia di Pescoluse, per la sua bellezza incontaminata, nel corso degli anni è arrivata a conquistare l’ambito riconoscimento delle 4 vele di Legambiente. Pur essendo in Italia racchiude un fascino esotico con tanti punti di ristoro immersi nel verde che sono il tesoro dello stabilimento.

E quando il giorno volge al termine, i tramonti colorano il cielo ed il mare con sfumature spettacolari e indimenticabili.

Dove soggiornare

alla scoperta di pescolusePer soggiornare a Marina di Pescoluse le opzioni sono svariate: case vacanza al mare o in campagna, B&B, hotel, villaggi turistici, campeggi attrezzati con annessi aree di sosta per i camper.

Immancabili le caratteristiche pajare dotate di tutti i comfort e immersi nel verde.

Quindi una vasta gamma di strutture che soddisfano qualsiasi esigenza.

Il nostro consiglio è quello di dare un’occhiata alle Case Vacanze a Pescoluse, vicino la spiaggia, in modo da vivere un soggiorno rilassante e divertente.

Cosa fare e cosa vedere a Pescoluse

Pescoluse non è solo mare. Allontanandosi dalla spiaggia si trovano servizi di noleggio auto e scooter, bar, ristoranti, trattorie, osterie, gelaterie, pizzerie, pescherie, alimentari e punti di informazione per organizzare escursioni in mare o nell’entroterra.

Per chi ama la storia, Pescoluse conserva luoghi di culto molto antichi. La prima cappella, dedicata a San Leonardo, venne edificata nel lontano 1675 e posta al di sopra della collina. L’attuale cappella, di costruzione più recente, si trova all’interno della marina.

Se si vuole ammirare un esempio di architettura moderna, merita una visita la chiesa dedicata a San Giovanni Paolo II, di recentissima costruzione

In tutta la Puglia si possono ritrovare dei dolmen, ovvero delle grandi tavole di pietra, che si compongono di una camera megalitica delimitata da grosse pietre verticali diritte verticalmente poste nel terreno e da muretti a secco che sorreggono una o più lastre di pietra.

Rappresentano un antichissimo esempio di culto, religione e contatto con il regno dell’oltretomba. A Pescoluse si trova il dolmen Argentina, rinvenuto da Giovanni Cosi nel 1968, ancora oggi in discrete condizioni. Il megalite è diverso da tutti gli altri per la presenza di una profonda cavità ipogea scavata nella roccia, ritrovata svuotata del suo originario contenuto al momento della scoperta. Presenta un’importante struttura funeraria, da ciò si può dedurre che oltre ad una funzione propria di seppellimento, aveva anche una funzione religiosa.

Per gli amanti delle scienze è una tappa obbligata il parco astronomico Sidereus, il primo nel Salento, che offre esperienze di Astronomia Multisensoriale, coinvolgendo e stimolando vista, udito e tatto.

Pescoluse racchiude siti incantevoli immersi in una parte di Puglia altrettanto incantevole. Questo borgo ricco di bellezze, attrazioni e divertimento permette di godere della caratteristica atmosfera salentina, senza però rinunciare al relax che si ricerca in ogni vacanza.

Pescoluse e il Salento vi aspettano!

Booking.com

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*