Da Lecce partiamo alla scoperta del Salento in moto

Booking.com

Non c’è che dire: il Salento è una terra che si presta in modo davvero ottimale ad essere scoperta in moto, e non desta stupore il fatto che sia sempre così amata dai “centauri”.

Se ci si sposta su due ruote si ha modo di ammirare la bellissima natura che contraddistingue questi luoghi, il rigoglioso verde tipico della macchia mediterranea, i borghi impeccabilmente conservati nel corso degli anni e ovviamente anche lo splendido mare, vero e proprio “biglietto da visita” del Salento.

Salento Rent offre un efficace noleggio moto a Lecce, da cui è possibile partire alla volta delle meraviglie del Salento.

Partire da Lecce, magari dal Piazzale Foro Boario

Il capoluogo Lecce può essere sicuramente un ottimo punto di partenza per andare alla scoperta del Salento: accade spesso che gli appassionati di moto si diano appuntamento nella città barocca per fare delle belle gite tutti insieme, magari al Foro Boario, un grande piazzale situato proprio all’ingresso della città da cui partono moltissimi bus e presso cui si ferma la navetta proveniente dall’Aeroporto del Salento, situato a Brindisi.

Due bei itinerari: uno adriatico ed uno ionico

scoperta salento in motoGli itinerari che si possono compiere sono davvero tantissimi, e uno molto affascinante può essere il seguente: raggiungere la vicinissima località costiera di San Cataldo e, dalla medesima, percorrere la costa adriatica.

Tra pinete, scogliere e spiagge si attraverseranno la Riserva Naturale Le Cesine, splendide località quali San Foca e Roca Vecchia, magari fino a raggiungere Torre dell’Orso, un autentico gioiello naturale.

Anche la cosa opposta può essere una meta meravigliosa per un piacevole giro in moto: percorrendo la strada che collega la città con i comuni limitrofi di Monteroni ed Arnesano è possibile raggiungere in pochi minuti la località di Porto Cesareo, senza dubbio una delle più belle del Salento grazie al suo mare limpido e cristallino.

Da Porto Cesareo ci si può spostare verso Nord, raggiungendo località quali Torre Lapillo, Punta Prosciutto e San Pietro in Bevagna, o verso Sud, passando per Sant’Isidoro e magari spingendosi verso la Marina di Nardò.

Gallipoli e le località dell’entroterra

Può essere un’ottima idea anche quella di raggiungere Gallipoli, la “Perla dello Ionio”, percorrendo la confortevole strada statale 101.

Gallipoli è una città meravigliosa, e può essere anche un ottimo punto di partenza per esplorare le zone vicine.

Se si parla della possibilità di visitare il Salento in moto, ovviamente, non bisogna considerare solo le zone costiere: anche l’entroterra è assai interessante e può essere una buona idea quella di spostarsi da Lecce a Maglie, centro molto popoloso pressoché equidistante dalla costa adriatica e da quella ionica.

Una volta giunti a Maglie ci si può muovere per visitare tanti piccoli paesi ricchi di storia e di tradizione, da Castrignano De’ Greci a Soleto, da Poggiardo a Ruffano.

Se si vuol vivere un’escursione nel Salento rigorosamente a bordo di due ruote, ad ogni modo, non è necessario programmarla nel dettaglio: è splendido salire a bordo e andare a scoprire le bellezze salentine senza una meta ben precisa, e gli amanti delle gite più “avventuriere” non possono che condividere un approccio del genere!

Booking.com

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*